Lady Nail
Calendario

French manicure : il segreto è nella linea del sorriso

French manicure :  il segreto è nella linea del sorriso
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Ogni onicotecnico lo sa: la french manicure non tramonterà mai, è versatile e raffinata. Il segreto per realizzarla in modo impeccabile e di tendenza è riuscire a disegnare la cosiddetta smile line. La classica lunetta bianca all’apice dell’unghia, infatti, se ben fatta, dona subito all’unghia un aspetto chic ed elegante, adatto ad ogni occasione.
Realizzare la smile line, tuttavia, non è semplice: richiede pratica e applicazione, per evitare le antiestetiche sbavature. Abbiamo riassunto per voi i passaggi fondamentali, dai quali partire per fare pratica e diventare sempre più precisi.
Per prima cosa, è essenziale dotarsi degli strumenti professionali: un pennellino piatto e uno spot sono validi alleati per riuscire a lavorare di precisione. Inoltre, bisogna decidere che tecnica si vuole adottare. French ricostruita oppure disegnata? La scelta dipende sia dalle valutazioni fatte dall’onicotecnico che dalle preferenze della cliente. In entrambi i casi le regole base per la sua realizzazione sono le stesse …
Dopo aver preparato l’unghia naturale si può procedere alla realizzazione della ricostruzione dell’unghia .
In caso di french ricostruita, bisogna effettuarla solo con un gel costruttore: alla cliente spetta la scelta della tonalità in quanto esistono gel dalle tonalità di bianco differenti. Se il metodo scelto, invece, è quello della french disegnata con il gel, occorrerà prima eseguire tutta la ricostruzione unghie, limatura compresa, e poi disegnare la french con lo spot oppure con un pennello french. Dopodiché non resterà altro che lucidare !!

  • Stendete uno strato non troppo abbondante di gel bianco nella parte superiore dell’unghia, stando attente a non superare uno spessore pari a 1/4 dell’intera superficie, perché il rischio è di conferire alle dita un effetto tozzo e per nulla piacevole.
  • Subito dopo rifinite con un pennello pulito, per eliminare le sbavature e la parte in eccesso, iniziando a delineare la linea del sorriso.
  • A questo punto, la linea deve divenire smile più o meno evidente in base ai gusti della cliente, e il modo migliore per farlo è quello di aggiungere dei piccoli angoli alla linea che avete appena creato e allungarli con moderazione.
  • Solo quando sarete soddisfatte, potrete procedere polimerizzando in lampada e continuando con le fasi successive del lavoro.

 

Ovviamente, questo tipo di tecnica è preferita da chi ama i look semplici e lineari. Ciò non toglie che una volta appresa questa tecnica, potrete sbizzarrirvi a personalizzare il lavoro con dettagli e decori al gusto, fino a giungere a nail art più estreme… ma sempre sorridenti!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
In Tags

1 comment

  • G V - 22 agosto 2017

    reply

    Commento di prova!

Rispondi a G V Annulla risposta

X